come un gatto

Come un gatto, che ti dorme a fianco finché può deglutire il suo dolore, e che si allontana appena sente che il momento è arrivato, come se volesse partirsene da solo senza lasciar traccia del dolore .. guardando le montagne in quel posto dove non arrivano le macchine.
Buon viaggio Zio Mario

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...